Il Consiglio Direttivo provvede al funzionamento tecnico, amministrativo e organizzativo dell’associazione. Ha il compito di amministrare in base a quanto previsto dagli scopi dell’ente e dagli indirizzi generali che sono dettati dall’Assemblea dei soci.

   

   

Composizione del Consiglio Direttivo

  

Renato Gaeta – Presidente

Esperienza professionale:

Laurea in Relazioni Internazionali presso l’Università di Padova.                                      Inizia il percorso di marketing dapprima in Lever Brothers ( gruppo Unilever) e successivamente diventa marketing manager in Barilla .
Da fine anni 90 inizia una nuova vita professionale che lo porta alla direzione commerciale dei mercati internazionali di Giesse e successivamente di Arquati.
È stato docente a contratto del Master di Management dello Sport dell’Università di Parma e presidente del Marketing Club

   

Renato Faccin – Vice Presidente

Esperienza professionale:

Conseguita la laurea, inizia la sua attività in Parmalat dove ha ricoperto diverse funzioni aziendali come Direttore Vendite alla GDO, Direttore del Centro di Coordinamento delle società controllate in Italia, Direttore Operativo della società Latte Sole con sede a Catania. Negli anni 90 è Direttore Generale della multinazionale Campbell Food con sede a Felegara (Parma) della quale gestisce la cessione al Gruppo Parmalat. Termina la sua esperienza professionale con la responsabilità del progetto di rilancio del marchio Pomì a livello internazionale, coordinando tutte le funzioni aziendali

  

Renato Benecchi – Tesoriere

Esperienza professionale:

Terminati gli studi inizia la sua esperienza professionale nel settore alimentare (Barilla G&R F.lli Spa) dove si occupa di Gestione Industriale, maturando una significativa esperienza nelle aree dello sviluppo delle risorse umane,  del  miglioramento continuo dei processi (qualità e costi) e nella riprogettazione dei modelli organizzativi.
Nei primi anni ’90 diventa Direttore di Stabilimento dell’area  Bakery del gruppo  in Italia (dapprima nel sito di Cremona e, successivamente, in quello di  Fornovo)
Terminata la sua esperienza con Barilla inizia una attività professionale autonoma svolgendo attività di consulenza direzionale per le PMI e di formazione, collaborando con vari enti/società. 

  

Gennaro Esposito – Consigliere

Esperienza professionale:

Si è formato, dopo gli studi, nella multinazionale anglo-olandese UNILEVER; ad inizio degli anni’80 collabora con il  Gruppo GEPI dove dirige due stabilimenti e, successivamente, viene nominato consigliere delegato di una Società del Gruppo.
Nel 1986 approda alla Barilla G&R Fratelli S.p.A. e partecipa alla costruzione ed all’organizzazione degli stabilimenti Bakery di Melfi, di cui diventa direttore . Successivamente dirige anche lo stabilimento Bakery di Ascoli Piceno.
Conclude la sua carriera come direttore dello stabilimento di Castiglione delle Stiviere. Quest’ultima esperienza gli consente di confrontarsi con una realtà multi-etnica: in fabbrica sono presenti oltre 300 lavoratori provenienti da 19 Nazioni diverse. Favorire l’integrazione di culture diverse per un obiettivo comune, ha rappresentato il traguardo principale di quest’ultimo impegno professionale.

  

Flavio Tebaldi – Consigliere

Esperienza professionale:

Laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Bologna. Si dedica da subito all’attività di Project Manager per impianti civili ed industriali presso società di ingegneria. Si occupa in questo periodo di seguire il più grande impianto di imbottigliamento mai realizzato fino ad allora dalla Simonazzi SpA (ora Sidel) ed il primo venduto dalla stessa in Germania alla Apollinaris (Queen of the table water). Dopo un corso di marketing per ingegneri di 6 mesi svolto dallo studio Ambrosetti entra nel settore della meccanica di precisione (cosiddetta fredda) e svolge l’attività di Export Manager presso la Rossi Motoriduttori di Modena e la Robuschi di Parma occupandosi della creazione di reti distributive in Europa e nel mondo e della costituzione di filiali in diversi paesi europei. Ritorna infine alla Rossi Motoriduttori come Direttore Commerciale ed oltre a costituire nuove filiali in vari paesi del mondo (Cina, Australia, Usa) entra nei loro Consigli di Amministrazione. Assume la gestione della rete di vendita e di marketing (oltre 100 addetti), si occupa della stesura dei listini e fa parte del Comitato Direttivo dell’azienda stessa.